Biblioteca del Seminario vescovile di Treviso, Incunaboli e cinquecentine; catalogo a cura di Angelo Rigo; con prefazione di Giorgio Montecchi. Treviso: Seminario vescovile, 2000.

Istituto sperimentale per la zoologia agraria Padova: Sezione specializzata per la bachicoltura, L’archivio dell’Istituto sperimentale per la zoologia agraria, Sezione specializzata per la bachicoltura di Padova: inventario, 1871-1952 / a cura di Angelo Rigo, Salzano: Amministrazione comunale, 2003.

Anche le carte parlano italiano: fonti giuridiche, censimento e inventariazione della documentazione veneta e italiana presso l’Archivio di Stato di Zara (1921-1944), Bologna, Lo Scarabeo, 2006.

Voce Biblioteche carcerarie in: Biblioteconomia: guida classificata, diretta da Mauro Guerrini; condirettore Gianfranco Crupi; a cura di Stefano Gambari, collaborazione di Vincenzo Fugaldi; presentazione di Luigi Crocetti. Milano, Bibliografica, [2007].

Rigo, Angelo, Salzano e Robegano tra il 1808 e 1866: due comunità di villaggio in un comune moderno, Salzano: Amministrazione comunale, [2008].

Rigo Angelo, Quirino Bortolato, Bettina Favaro Sognando la terra: l’emigrazione da Salzano tra Ottocento e Novecento; a cura di Angelo Rigo. Salzano: Amministrazione Comunale di Salzano, 2012.

Archivio comunale di Castelfranco Veneto: inventario 1797-1950 / a cura di Monica Del Rio; con un’introduzione storica di Giacinto Cecchetto e una nota di Angelo Rigo. [Castelfranco Veneto]: Comune di Castelfranco Veneto, 2013.

Fonti giuridiche croate per i beni culturali e inventariazione del “Fondo del Comune di Zara (1890-1920)” presso l’Archivio di Stato di Zara e del “Fondo Tommaseo Artale” presso l’Archivio di Stato di Sebenico, a cura di Guglielmo Cevolin, Bologna, Lo Scarabeo, c2009 (stampa 2014).
“Memoria di popolo nella Grande Guerra” mette insieme 10 Comuni, con la supervisione scientifica dell’Università Ca’ Foscari di Venezia e la collaborazione dell’editore Gaspari e dell’associazione Historia di Pordenone.
Il progetto promosso e coordinato da Disma, società trevigiana di progetti e servizi per la cultura, prevede nei Comuni partner una grande Colletta della Memoria e poi mostre, convegni e laboratori didattici per tutto l’anno.
All’interno del portale 1915-1918.org è consultabile un grande archivio on line che ripercorre le vicende dei soldati, dei civili e dei tanti profughi della Grande Guerra, il primo e drammatico conflitto che ha visto i popoli d’Europa scontrarsi ai quattro angoli del mondo per definire una supremazia che a distanza di poco più di vent’anni verrà ancora messa in discussione da un altro conflitto di proporzioni mondiali.
Memoria di Popolo nella Grande Guerra
Copertina del libro "Cosa tremenda fu sempre la guerra"
Copertina del libro "Spresiano, Lovadina, Visnadello nella Grande Guerra: documenti, memorie, caduti"
Copertina del libro "Salzano e Robegano nella Grande Guerra: soldati, prigionieri, spose"
Copertina del libro "Castelfranco in guerra, note dall
Copertina del libro "La Grande Guerra tra terra e cielo. Istrana: battaglie, volti e memorie"
Copertina del libro "Mel e i Comuni della Sinistra Piave dopo Caporetto"
Copertina del libro"Altivole e la Grande Guerra, soldati, profughi e caduti"
Copertina del libro "Morgano e Badoere nella Grande Guerra: donne, popolo e soldati"
Copertina del libro "La guerra a Nervesa attraverso gli occhi di don Celeste Toso"